Adrense-CazzagoBornato: 2-0
ADRENSE: Ravelli 6, Rizzola 6 (31’ st Bonardi 6), Paderni 6, Giovinetti 6,5, Rossi 6,5, Teoldi 6, Peli 7 (43’ st Tognassi sv), Masperi 6,5, Lorenzi 7, Zagari 7, Ferrari 6,5. A disp. Bossini, Lonardi, Tognassi, Martinelli, Ruggeri, Milanesi. All. Volpi.
CAZZAGOBORNATO: Frusconi 5,5, Re 6, Dalola 5,5 (43’ st Albini sv), Bellotti 6, Previtali sv (3’ pt Gullotta 6), Bersi 6, Marini 6, Gavazzeni 6, Rega 6,5, Amassoka 5,5, Norbiato 6 (31’ st Paravicini 6). A disp. Gritti, Stefanescu, Mingardi, Scarsi. All. Inversini.
Arbitro: Aloise di Lodi 5,5.
Reti: 32’ pt Zagari, 16’ st Lorenzi (rig).
Note: 100 spettatori. Ammoniti Peli, Zagari, Masperi, Rega. Recupero 0’ + 3’.

Mattia Zagari e Stefano Lorenzi regalano all’Adrense la vittoria sul CazzagoBornato e i bianconeri tornano in testa. La gara è un concentrato di emozioni, con i gialloblù più volte pericolosi e la squadra di Sergio Volpi sempre insuperbile.
La domenica cambia volto al 32′ del primo tempo, quando un errore di Frusconi e Norbiato regala a Zagari la rasoiata che vale l’1-0. Il capolavoro è compiuto nella ripresa, quando Zagari viene toccato in area da Dalola e l’arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri Stefano Lorenzi è implacabile e firma il 2-0 che vuol dire primato.